Alberghi Tipici Riminesi - gli hotel della tradizione riminese

Rimini e l'Arco d'Augusto




Arco d'AugustoL'Arco d'Augusto era la porta di ingresso alla città di Rimini che segnava la fine della via Flaminia e l'inizio della via Emilia.

Fu costruito in pietra d'istria (lo stesso materiale del ponte di Tiberio) sopra la vecchia Porta Romana nel 27 a.c. in onore dell'Imperatore Cesare Ottaviano Augusto.

E' l'arco romano più antico tra quelli ancora esistenti e certamente tra i monumenti romani più importanti in Italia

In origine ai due lati dell'arco trovavano posto due torri poligonali di cui attualmente non vi è più traccia.

Il fornice centrale è ampio 9 metri, troppo ampio per ospitare una porta, perciò l'Arco d'Augusto non aveva scopi difensivi, ma la cosa è comprensibile infatti era il periodo della Pax Augustea.

Sui lati del fornice vi sono due semicolonne con capitelli corinzi e di fianco ai capitelli trovano posto 4 clipei rappresentanti Giove ed Apollo sul lato rivolto verso Roma e Nettuno e la dea Roma sul lato interno alla città.

La parte superiore dell'arco venne sostituita in epoca medioevale (X sec.) da una merlatura.

Durante il periodo fascista vennero demolite le mura laterali.

 

Non fare il patacca, richiedi un preventivo gratuito
Fare una richiesta gratuita non ha svantaggi, anzi prova e vedrai!

autorizzo al trattamento dei dati personali, secondo il D. Lgs. 196/03 sulla privacy

Ti piacerebbe fare 2 chiacchiere con uno di noi?


Chiama uno dei nostri hotel e fagli tutte le domande che vuoi!
Oggi è disponibile per te, con il suo accento romagnolo:
la Fam. Donati - hotel DEAR di RIVAZZURRA Rimini

+39 0541/371398